Varazze

Migranti per anziani piano 'anti-caldo'

Alcuni richiedenti asilo faranno parte della task force prevista nel 'piano anti-caldo' del Comune di Genova per prevenire e fronteggiare le conseguenze sugli anziani delle ondate di calore. Il progetto 'Aiuto anch'io' ha avuto il via libera con una delibera ad hoc approvata dalla giunta comunale. I richiedenti asilo assisteranno gli anziani segnalati dal Comune come 'ad alto rischio' per lo stress termico nelle operazioni quotidiane come fare la spesa, spostarsi, ritirare di farmaci. Altri verranno impiegati nelle case di riposo. Questo è uno degli aspetti del piano anti-caldo attivato da Comune di Genova e Asl3. Tra l'altro, il servizio 'Meglio a casa' prevede proprio per gli anziani ad alto rischio la possibilità di avere un assistente familiare per 30 giorni.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie